Grande successo per il convegno al Senato

Grande successo per il convegno al Senato

Un parterre di relatori di altissimo livello, buona affluenza di pubblico e numerosi interventi al convegno organizzato dal dr. Fausto D’Agostino, anestesista rianimatore al Campus Biomedico di Roma e presidente del Centro Formazione Medica, e dalla senatrice del M5S Maria Domenica Castellone.
Il convegno, che ha visto tra gli altri l’intervento del sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, è stata l’occasione per fare il punto e pensare al dopo attraverso l’esperienza di chi non solamente ha lavorato in prima linea durante la pandemia, ma ha anche avuto l’occasione per sperimentare protocolli inediti utili in casi di alta emergenza.
I relatori hanno condiviso dati, best practice, criticità, hanno avanzato proposte e rappresentato, soprattutto ai rappresentanti politici e governativi presenti in sala, nuove e vecchie esigenze.
Tutti i presenti sono convenuti su un punto: per troppo tempo si è disinvestito nella sanità pubblica ed è arrivato il momento di invertire radicalmente questa tendenza attraverso nuovi meccanismi di governance, più personale sanitario e macchinari, più ricerca, consolidamento della medicina territoriale e il progressivo annullamento di quelle differenze regionali che tanto hanno influito nella gestione della pandemia sia in termini qualitativi che quantitativi.
Ha concluso i lavori la senatrice Castellone parlando di salute come di “bene pubblico primario”.
Competenze, formazione, nuove risorse, investimenti, sanità solida su ogni territorio sono le parole d’ordine che la senatrice ha voluto sottolineare nel proprio intervento.

Leave A Reply